September 25, 2014

Yunus e le banche per gli indigenti: italiani

Economia

Risale ormai a qualche mese fa la lectio magistralis tenuta da Mohammed Yunus, padre del microcredito, alla Camera dei Deputati: ma credo che sia ancora decisamente attuale. Yunus, ideatore e fondatore di Grameen Bank, da tempo ha come missione creare un sistema di piccoli prestiti per gli imprenditori che non riescono ad accedere al credito tradizionale. Al contrario di quel che potremmo pensare però quel genere di imprenditori non sono solo nei Paesi in via di sviluppo, ma secondo Yunus sono anche – sempre di più? – in Italia.

“Perché non fare leggi ad hoc per dar vita a un sistema bancario per i poveri?” è stata questa la semplice domanda posta da Yunus alla nostra politica, cui ha proposto di creare un sistema bancario inclusivo, in grado di accogliere davvero tutti. Per Yunus infatti non dobbiamo pensare al microcredito solo come soluzione per la crescita nei Paesi in via di sviluppo: anche noi che viviamo nella parte più ricca del mondo abbiamo bisogno di includere, non di escludere, anche e soprattutto nel sistema bancario.

Sono temi cui sono sensibile da tempo: già in passato sul blog vi avevo parlato di Yunus e di Africa Works, la campagna di microcredito in Senegal nata nel 2008, destinata a offrire un tangibile supporto alle piccole imprese locali, premiando il talento imprenditoriale, il lavoro duro, l’ottimismo e la fiducia nel futuro. Valori sempre da premiare, lo penso ancora oggi, e principi giusti: da applicare sempre di più anche all’interno dei nostri confini.

Economia.

Share Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top