November 4, 2013

Una app che ci fa muovere

Sport

Una app che ci fa muovere - Il blog di Alessandro Benetton

Sono sempre curioso nei confronti delle nuove tecnologie, specie quando sono semplici da usare e comportano un beneficio chiaro. Me ne è capitata una che ha come elemento fondante il contributo che l’attività fisica ha per una vita più sana. Per questo mi ha molto incuriosito Human, una nuova app, che ha un obiettivo molto semplice: far muovere la gente almeno 30 minuti al giorno. La app tiene traccia di dove ti trovi e di quanto ti sei mosso, che tu stia camminando, correndo o andando in bicicletta, e se alla fine della giornata non hai raggiunto l’obiettivo ti incita a farlo.

Perché proprio 30 minuti? Sono tanti o pochi? Secondo i progettisti di Human rappresentano il livello di attività fisica che permette di prevenire l’obesità, molti problemi cardiovascolari, alcuni tipi di diabete. E i disturbi legati a uno stile di vita troppo sedentario costano cari: non solo in termini umani (per le persone che si ammalano e per i loro congiunti) ma anche in termini economici.

Allora, se basta una camminata per invertire questa tendenza e se una semplice app può aiutarci a raggiungere l’obiettivo, benvenuta Human, una app che fa bene.

Sport. Tags: , , , , , , ,

Share Post

2 Responses to “Una app che ci fa muovere”

  1. Molto interessante questa app!

  2. Simone says:

    Se non l’hai ancora fatto prova il braccialetto UP prodotto da Jawbone con relativa applicazione…è una meraviglia e analizza anche la qualità del tuo sonno oltre ad altre semplici funzioni che ti spronano a combattere la vita sedentaria

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top