April 3, 2013

Aung San Suu Kyi e la forza degli ideali

Filosofia

Aung San Suu Kyi e la forza degli ideali

Durante una recente intervista mi è stato chiesto di citare una donna che considerassi esemplare: ho pensato ad Aung San Suu Kyi, guida dell’opposizione birmana e premio Nobel per la Pace.

Ora Aung San Suu Kyi è tornata al centro delle cronache. Il suo partito, la Lega Nazionale per la Democrazia, l’ha infatti da poco riconfermata come leader. Aung San Suu Kyi è l’unica sopravvissuta del primo comitato esecutivo del partito, “privilegio” che ha pagato al carissimo prezzo di molti anni di prigionia, di sofferenze e privazioni.

Oltre a essere un esempio di determinazione e coraggio, credo però che la storia di Aung San Suu Kyi rappresenti anche qualcos’altro. La sua biografia, infatti, ruota attorno ad alcuni valori fondamentali – pace, libertà, democrazia – che a noi potranno forse apparire scontati, ma che in molti luoghi del mondo stentano ancora oggi a essere accettati e riconosciuti.

Il fatto che ci siano persone che, al prezzo di infinite sofferenze, dedicano la loro intera vita a battersi per questi valori ci ricorda quanta strada ci sia ancora da fare in gran parte del mondo e, al contempo, ci invita a difendere ogni giorno quelle conquiste che hanno richiesto secoli di battaglie e sofferenze per essere raggiunte.

Filosofia. Tags: , , , , , , , ,

Share Post

2 Responses to “Aung San Suu Kyi e la forza degli ideali”

  1. Maria letizia Gangemi says:

    Sul mio blog, una poesia dedicata alla leader birmana http://www.cromatichevisioni.blogspot.com

  2. Nome says:

    Alessandro, citazione perfetta. Piccola grande, fortissima donna. Speriamo tu possa citarne altre. Come lei ci sono tante piccole grandi donne che combattono tutti i giorni, lontano dai riflettori, per tagliare traguardi che, più spesso, non riescono a vedere con i loro occhi. In ogni angolo di mondo. Anche a queste Aung San Suu Kyi ha dato, in qualche modo, voce. Dieci, cento, mille come lei!!! Grazie per i tuoi contributi di pensiero e discussione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top